Area marina di Portofino: la mappa delle immersioni

Testa del Leone
Questo punto di immersione viene così chiamato perchè sulla costa si trova una sporgenza rocciosa, che vista di profilo, ricorda il re della foresta.Questo tratto di costa è tra i più ripidi del promontorio. Nei primi 25 metri la roccia in caduta non presenta particolari di rilievo, l'esplorazione va quindi svolta nella fascia di 30 metri. L'area di perlustrazione è abbastanza ampia. Nel fondale della Testa del Leone sono interessanti i grossi massi che formano spaccature e grotte nella quale si annidano spesso gronchi e mustelle. La presenza della paramuricea è poco frequente, ma dirigendosi verso Ponente è possibile visitare un'interessantissima grotta; il suo ingresso si trova a 41 metri. Il tempo della risalita lo si può dedicare alla perlustrazione degli anfratti e delle fessure di cui la parete è ricca. Procedendo verso Levante è possibile visitare un'altra grotta, che si tratta in realtà di un'ampia arcata; particolarità della grotta è una sorgente d'acqua dolce che sgorgando, abbassa notevolmente la temperatura dell'acqua in prossimità della superficie.

   
 

« Ritorna all'elenco


Home   Corsi sub   Immersioni   Assistenza   Shop   Servizi nautica   Prezzi   News   Foto e video  

B&B Diving Center s.a.s. di Roberto Bacigalupi sede legale: Via S.Fortunato, 11/13 - sede operativa: Via S. Fortunato, 7 - 16032 CAMOGLI (GE)
Tel-fax: +39 0185 772751 - cell: +39 347 7154616
C.F. e P.I. 03451190106 - Iscritta alla CCIAA di Genova numero REA 345515 - Capitale sociale € 800,00 | bbdiving.itcopyright ©2018 | Informativa sulla Privacy
Home